Novatio: Una console con Linux nel cuore

Speciale

Novatio: Una console con Linux nel cuore

Finalmente Novatio è entrata in fase di crowdfunding, vi ricordate la console modulare basata su sistema operativo linux di cui vi abbiamo parlato tempo fa? In questi mesi il progetto si è evoluto molto e Samuele Bagalà, uno dei responsabili, ci ha fornito tutte le informazioni necessarie su quella che sembra davvero un ottima alternativa a chi cerca il massimo delle prestazioni ma non vuole perdere tempo con l'odioso sistema operativo di zio Bill. Prima di leggere vi rimandiamo alla pagina di Indiegogo attraverso la quale partecipare al progetto:

Raccolta fondi Novatio!!

Novatio avrà come sistema operativo NovOS una derivazione Debian che i programmatori di Torino hanno creato personalmente; la particolarità di questo sistema operativo è la capacità di eseguire software Windows anche su linux, infatti sfruttando un particolare chip FPGA avrà la caratteristica unica e rivoluzionaria di poter eseguire software .exe senza l'ausilio di emulatori o di programmi come "Wine".

Questo significa che la console non è una Steam Machine, le quali limitandosi a eseguire giochi Steam compatibili con linux avevano un parco giochi limitato ed erano un fallimento già sulla carta, poi risultato anche dai dati di vendita pessimi dei primi esemplari immessi sul mercato.

Il progetto Novatio è unico, una console con un numero di giochi altissimi che non si limiterà solo ai titolo per pc, avendo implementato un sistema android il quale permetterà di giocare a molti più titoli e accedere a molti emulatori, aumentando in modo esponenziale la compatibili con diversi sistemi rendendo illimitato il parco software dellla console (in futuro verranno anche sviluppate delle esclusive).

 

Un altra caratteristica interessante della console è l'intercambiabilità dei componenti, Novatio sarà la prima console modulare al mondo, grazie a questa caratteristica resterà sempre una console aggiornata e pronta a competere con i migliori pc da gaming; volendo creare una console con linux gli ingegneri hanno pensato un pò alla filosofia di linux che si basa sull'essere open data e upgradabilità, una filosofia sulla quale si basa tutto il progetto. A tal proposito Samuele ci dice:


"Riteniamo che non sia corretto far cambiare una console ogni 5 anni agli utenti, i possessori di un pc sono avantaggiati sotto questo punto di vista, proprio per questo abbiamo voluto trovare un metodo per far si che i futuri possessori di Novatio potessero rimanere sempre al passo con i tempi senza dover acquistare una nuova console. Il problema principale è che la maggiorparte degli utenti non sanno cambiare i componenti di un pc, proprio per i meno esperti abbiamo pensato a come rendere semplice quest'operazione, lavorando con Hydra (un'azienda italiana costruttrice di case) abbiamo sviluppato degli "scompartimenti" che evidenziano i componenti e semplificano il tutto, ad esempio per sostituire la scheda video basterà premere un tasto e alzarla senza troppe complicazioni, cambiare ogni componente sarà intuitivo, inoltre sarà scritto tutto su un piccolo manuale."

 

 
Novatio è un progetto italiano destinato a cambiare un'industria e  il mondo gaming per sempre, grazie alla semplicità e grande compatibilità del sistema operativo e aggiornabilità dell'hardware.
Ogni componente ad eccezione della scheda madre, potrà essere sostituito e aggiornato a piacere (le configurazioni sono presenti sul sito web ufficiale). Il crowdfunding parte oggi e i fondi raccolti serviranno per la realizzazione del primo prototipo e per presentarlo a varie fiere quali Romics, Gamescom ecc... in modo da poter arrivare a mostrarlo concretamente e farne capire meglio le potenzialità. Raccomandandovi di dare uno sguardo al progetto e se interessati contribuire alla Raccolta fondi Novatio!! vi lasciamo con le parole del team responsabile, semplici ma molto significative:
 
"Sappiamo che sarà un impresa ardua, ma non ci facciamo intimorire dai grandi colossi americani/giapponesi, crediamo fermamente nel nostro progetto e siamo sicuri di poter portare innovazione e cambiamento non avendo paura di confrontarci, e come disse Walt Disney: "Se puoi sognarlo, Puoi Farlo!""
Condividi articolo su:

Lascia un Commento

Registrati