Endless Space 2

Recensione

Endless Space 2

Siamo per lo più abituati a videogiochi frenetici e dove l’azione la fa da padrone, quando si parla di spazio, esplorazione e conquista di nuove galassie. Non tutti i giochi però sono dello stesso genere è quello che Amplitude Studios è riuscita a realizzare con questo Endless Space 2 è il miglior strategico che si possa avere su PC, se consideriamo l’ambientazione a cui si riferisce. Sebbene si pensi spesso che questo genere di prodotti possa essere giocato da tutti e in molti sviluppatori hanno cercato di attirare in vari modi nuova utenza, facilitando la gestione del mondo di gioco o usando un’interfaccia molto user friendly, in questo capitolo la concentrazione massima è stata posta esclusivamente su chi ama il genere. Quindi siete avvisati, la navigazione tra i menù è ottima e ogni elemento del gioco è spiegato nel modo più dettagliato possibile, ma non attendevi di poter godere del divertimento e delle emozioni che regala questo gioiello se siete alle prime armi e non conoscete bene l’inglese.

 

Ma quale democrazia, lo spazio va conquistato con la forza

Il sistema di gioco prevede come sempre che scegliamo di essere una delle razze presenti e gestendone il pianeta conquistiamo più galassie e colonizzando più mondi possibili. Ovviamente a dirsi è facile, mettere in atto il tutto è più difficile, questo perché il gioco tiene in considerazione mille elementi che il giocatore deve gestire. Partiamo dalle basi, abbiamo un nostro mondo e dobbiamo sceglierne la politica e lo stile che avrà, quindi se sarà più incentrato sulla militarizzazione, sulla ricerca, sullo sviluppo scientifico, religioso e così via. Bisognerà tenere sempre a mente che il problema principale sarà mantenere un equilibrio e anche come voglia esplorare la galassia, visto che se inizialmente avremo una piccola navicella e un pugno di coloni per cercare di espanderci, raggiungendo nuovi pianeti potremo estrarre da essi nuovi materiali e ottenere in questo modo le risorse necessarie a espanderci. Dovremo costruire le nostre navi spaziali, decidere di che categoria farle e quindi se basarci più sulla difesa o attacco, con tutte le opzioni di personalizzazione di armi e scudi, aumentare il numero di soldati a disposizione o di coloni e intraprendere anche azioni diplomatiche o di guerra con le altre civiltà. Il gioco punta molto sul fatto che le altre razze cercano di fare la vostra stessa cosa, quindi dovrete avere a che fare con esse e cercare di non farvi schiacciare, sia militarmente che per pianeti colonizzati. In tutto questo ci sarà ovviamente da tenere d’occhio sempre queste benedette colonie, che se da un lato sono il punto centrale per conquistare più spazio possibile, dall’altro tendono troppo spesso a essere instabili e ritrovarsi con rivoltosi a darci problemi di ordine pubblico. Il giocatore dovrà quindi gestire tantissime cose e ogni 20 turni potrà anche cambiare la politica che aveva attuato in precedenza, modificando o ampliando i benefici che si possono avere. Purtroppo la complessità del gioco porta a fare in modo che ogni razza si sposi meglio con determinate scelte politiche, quindi non sempre avremo la vita facile qualunque cosa sceglieremo. Considerando anche che a ogni flotta o pianeta dovremo mettere al comando uno dei vari Eroi, comprabili o sbloccabili con l’avanzamento del gioco, e che questo ha una propria personalità e un pensiero sempre politico che potrebbe andare in contrasto con le nostre scelte, capire che anche le più piccole scelte da fare saranno da ponderare con attenzione. Potremmo ritrovarci con una grande forza militare a combattere un bel po’ di battaglie, oppure perdere tempo a cercare di fare i buonisti mentre gli altri conquistano tutti i pianeti o anche scegliere una buona via di mezzo. Dobbiamo ammettere che il recupero delle risorse è davvero fatto in maniera esemplare, un po’ meno le battaglie che sia in versione spaziale sia sulle colonie è preferibile evitare di guardare, tanto non si possono gestire e visivamente lasciano il tempo che trovano. Il lavoro degli sviluppatori è stato esemplare, potendo contare sulla gestione totale della nostra razza, l’aumento dell’abilità dei singoli eroi che preferiamo e la possibilità di andare a esplorare liberamente e senza troppi vincoli. Purtroppo bisogna segnalare che, realisticamente o meno, cercare di fare i pacifisti e gli amiconi con ogni specie, ci porterà a soccombere velocemente, purtroppo anche l’universo è pieno di conquistatori maniaci del potere e che non scendono a compromessi diplomatici molto volentieri.

 

Cosa fate domani? Conquistiamo il mondo

Ovviamente un titolo simile non necessità di una grafica particolareggiata o molto elaborata, ma non c’è da tralasciare il fatto che i menù di gioco siano impeccabili sia dal punto di vista artistico che la semplicità e immediatezza attraverso la quale si naviga con pochi click. Parlando invece del lato tecnico vero e proprio bisogna ammettere che tra navicelle e pianeti è stato fatto un lavoro più che buono, sebbene sia a livello artistico che il titolo dà il meglio. Ottime e pregevoli anche le musiche che ci accompagneranno lungo le nostre scelte e le mille opzioni di preparazione, sia che si tratti di una battaglia o di una colonizzazione. Un lavoro quindi ottimo che lascia alcune perplessità sulla visione delle battaglie vere e proprie, brutte e noiose e che essendo inutili guarderete una volta per poi disattivarle.

Condividi articolo su:

Commento e voto di Yuri Schiava

Yuri Schiava
Se amate il genere Endless Space 2 è un titolo imperdibile, che riesce a regalare e dare al giocatore emozioni e sensazioni uniche, sebbene ci voglia del tempo e molta pazienza. Il titolo non si adatta infatti alle nuove leve che potrebbero scappare facilmente, sono infatti tantissime le cose da imparare e gestire che solo i più smaliziati potranno goderne in breve tempo. Un titolo che quindi non possiamo che consigliare caldamente a tutti i fan delle conquiste spaziali, ricordando loro che spesso il pugno duro ha la meglio su qualunque pacifista o religioso in ogni galassia e che i misteri dell’antica civiltà Endless non sono da sottovalutare.
8.5
Valutazione totale del gioco

Pro

  • Ottimo sistema di gioco
  • Navigazione tra i menù perfetta

Contro

  • Poca scelta tattica nelle battaglie

Lascia un Commento

Registrati
Questo sito utilizza anche cookie di profilazione di terze parti. Per la loro gestione consulta l'informativa estesa.   CHIUDI