Tekken Mobile – Come rovinare un franchise
Recensione

Tekken Mobile – Come rovinare un franchise

  • Versioni: Mobile
  • Ormai è risaputo che il mercato mobile è talmente grande che tutte le società cercano di fare soldi lanciando un pò di tutto, specialmente se si hanno dei marchi molto famosi e di richiamo per i casualoni. Se da un lato abbiamo Nintendo che cerca di confezionare titoli di spessore dal punto di vista del gameplay, dall’altra ce ne sono tante che avrebbero fatto meglio a non sporcare con certe produzioni i propri brand. Bandai Namco è tra quelle più prolifiche nel settore mobile, il che si traduce in tanti giochi mediocri e nulla più. Tekken è soltanto l’ultimo ad approdare sui nostri dispositivi portatili e ve lo diciamo subito, avrebbe fatto meglio a stare in sala giochi o su console, perchè se Capcom con la versione mobile di Street Fighter IV si era impegnata e tutt’ora quello resta tra i migliori picchiaduro per cellulari, per la famiglia Mishima il discorso è ben diverso. Ma andiamo con ordine e vediamo cosa ci attende dopo ave scaricato l’app di Tekken Mobile.

    Non è un picchiaduro…anzi non è Tekken

    Se Capcom era riuscita a portare a grandi line il gameplay del suo picchiaduro su smartphone e tablet, riproducendo virtualmente sullo schermo touch sia il d-pad che i tasti, Bandai Namco ha preferito invece stravolgere completamente il suo titolo andando a mixare in malo modo un classico titolo con mazzi di carte a un titolo di combattimento davvero basico. Il gameplay è totalmente in 2D, com’era prevedibile, ma se con il nostro ditone sinistro muoveremo il lottatore avanti e indietro, parando quando necessario, a destra non avremo i classici pugni e calci ma delle carte che rappresenteranno diversi attacchi. Sono presenti anche le Rage Arts, soltanto però per i combattenti con rarità 3 o superiore, attivabili con la pressione del’apposita barra. Il problema principale del gioco è che si nota come sia basato sul sistema delle loot box e di conseguenza per sbloccare nuovi personaggi o mosse più potenti dovremo affidarci a queste. Seppur riusciremo a crearci un bel mazzo, con vari tipi di attacchi e difesa, noteremo come il sistema stesso sia noioso, poco divertente e non riesca a trasmettere nulla della serie originale. Davvero hanno trasformato Tekken in una sorta di gioco stile carta, sasso e forbice dove addirittura i personaggi sono associati a degli elementi come acqua, fuoco ecc come fosse un gioco di ruolo, cosa invece assolutamente da evitare in un titolo simile visto che palesa immediatamente una debolezza che può essere counterpickatta da chiunque. Sbilanciato come non mai quindi e già poco attraente di suo questo Tekken Mobile riesce a fare peggio inserendo la possibilità di potenziare i combattenti con appositi frammenti elementari (ovviamente del loro stesso tipo) da conquistare con le vittorie sul campo. Una bella insalata che come condimento mette anche il tempo da attendere per rigenerare la barra di salute o dei combattimenti effettuabili, il tutto ovviamente per spingervi a spendere soldi veri nelle loot box, perchè poi trovare combattenti con oltre 2 stelle sembra impossibile senza acquistarli realmente. Un gioco creato per spillare soldi, noioso e che non ha senso di esistere. L’unica cosa positiva è costituita dalla grafica curata, fluida e davvero molto bella da vedere, oltre le classiche sonorità del brand, oltre ciò però è un’app inutile indegna di occupare lo spazio del vostro dispositivo.

     

    Pro

    • Bello da vedere

    Contro

    • Microtransazioni invadenti
    • Gameplay noioso, lento e macchinoso
    • Il divertimento non c'è

    Conclusioni

    Bandai Namco è riuscita a superarsi creando un’app davvero indegna di chiamarsi Tekken e che punta tutto sul cercare di far spendere soldi all’utente, lootbox e microtransazioni come se piovessero insomma. Almeno Capcom ci ha dato un picchiaduro degno di questo nome e ha evidenziato le caratteristiche del suo famosissimo brand, qui i ragazzi di Harada hanno creato un miscuglio di sistemi di gioco, tra carte ed elementi da gioco di ruolo che sarebbe stato meglio chiamare il titolo in modo diverso. Purtroppo Tekken Mobile è un gioco noioso, triste e davvero poco divertente, tanto che ne sconsigliamo il download caldamente, risparmiate spazio e sopratutto il vostro prezioso tempo.

    4 1

    Articoli Scritto da rspecial1 - Gamesnote.it

    I videogiochi li ha scoperti con Star Force, da allora è stato amore puro. Dal 2000 recensisce giochi di ogni genere e forma, passando per tutti i maggiori siti del settore in attesa del Dreamcast 2 e il riscatto di Sega.