Insidia – Lo stategico mordi e fuggi che mancava
Recensione

Insidia – Lo stategico mordi e fuggi che mancava

  • Versioni: PC
  • Lo sappiamo tutti, emergere su Steam non è facile anche avendo un prodotto valido, perché quello che conta maggiormente è riuscire a mostrarlo al grande pubblico. Essere invasi da review code di giochi spazzatura è amministrazione quotidiana ormai, riuscire quindi a fare una bella cernita è uno dei nostri compiti, per darvi cosi modo di provare soltanto ciò che davvero merita. Insidia non è un titolo di poco conto, ve lo diciamo subito, è uno strategico competitivo davvero ben confezionato e con la formula free-to-play migliore che si possa desiderare e per questo che abbiamo deciso di recensirlo. I ragazzi di Bad Seed sono un gruppo giovane che si è fatto strada attraverso alcuni giochini per smartphone e che con questo loro nuovo titolo cercano di avere il giusto merito nel settore. Ecco quindi che, indifferentemente dal fatto che siano italiani perché ormai sono tantissimi i team del nostro paese e non siamo più nell’epoca in cui avevamo solo il NAPS Team o Milestone a rappresentarci nel mondo, vogliamo dare spazio a Insidia e cercare, nel nostro piccolo, di farlo arrivare al grande pubblico perché lo merita.

    Uno strategico dall’anima complessa 

    Insidia non è uno di quei titoli che cercherà di spiegarci passo passo ogni meccanica di gioco, dopo un breve tutorial infatti si parte dritti a giocare nelle partite competitive e proprio sul campo impareremo ogni cosa. Dopo ogni sconfitta o vittoria avremo sempre più padronanza con il sistema di gioco, quindi non abbiate timore visto che basteranno una decina di partite per sentirsi a proprio agio. Le partite si svolgono in un’arena nella quale il  nostro compito sarà quello di far cadere uno dei tre piloni della base avversaria e piazzarci sopra uno dei nostri. Tutto qui direte voi? Bhè è riuscirci che non sarà assolutamente semplice. Intanto il titolo si pone si come uno strategico a turni, ma diversamente da quello che capita in prodotti simili ogni giocatore dovrà dare delle direttive a un solo membro della sua squadra alla volta, il tutto poi avverrà in contemporanea. Non avremo quindi possibilità di vedere l’azione del nostro nemico prima che scada, in questo modo quindi non ci servirà solo una buona strategia ma sarà necessario anche cercare di intuire le mosse avversarie e anticiparle o controbattervi. Le varianti poi presenti nel corso della partita saranno molteplici, iniziando dalla zona centrale che se si riesce a tenere sotto il proprio controllo per tre turni consente di abbattere un pilone e cosi aprire la strada alla base del nostro avversario. Sebbene i personaggi disponibili da subito siano abbastanza vari e posso consentire un buon mix di strategie è innegabile che per avere quella marcia in più rispetto agli altri qualche elemento da comprare non guasta. Come abbiamo detto in precedenza il titolo vi consente di giocare e divertivi senza problemi anche cosi com’è, ma spendere qualche euro per avere un team adatto al nostro stile è sicuramente la scelta migliore per differenziarsi. Nonostante le partite si svolgano in modo veloce e abbastanza rapido, mai oltre i 15 minuti se proprio non trovate quel giocatore che si arrocca in difesa e che vi  farà passare la voglia di giocare,  riescono ad essere molto coinvolgenti ed appaganti. Non sarà difficile, se siete amanti del genere, essere travolti da quel mistico meccanismo che vi spingerà a giocare partita dopo partita con la classica frase “questa è l’ultima”, un segnale che li sviluppatori sono riusciti a cogliere nel segno realizzando un titolo dal concetto semplice ma mouse alla mano decisamente più intrigante di quel che ci aspettavamo.

    Anche l’occhio vuole la sua parte

    Ormai lo sappiamo che un titolo non può avere solo una struttura ben ideata, deve poter contare anche su personaggi carismatici e che riescano a far appassionare i giocatori. Tralasciando quelli a pagamento, sebbene il discorso valga anche per loro, non si può non notare una certa cura nel design di ogni nostra pedina, che sia il classico nano, un elfo o samurai, che grazie ad uno stile a metà tra il fantasy e lo steampunk ci sono decisamente piaciuti, sebbene alla fine lo stile sia bene o male quello dei vari moba almeno non siamo di fronte ai soliti omini copia carbone. Ovviamente ogni personaggio ha delle abilità proprie, sia attive che passive, che si differenziano dagli altri e che sul campo vengono ben evidenziate da apposite animazioni. Il titolo è già disponibile, ma è ovvio che con il tempo il supporto non mancherà e i programmatori cercheranno di arricchirlo, senza per forza spingere troppo la mano sul lato delle microtransazioni che, lo ripetiamo, non sono obbligatorie per divertirsi ma per essere davvero competitivi qualcosina la si può spendere. Quello che al momento ci ha lasciati qualche dubbio è l’assenza di diverse modalità che possa dare qualche stimolo maggiore ai giocatori meno affascinati dal genere, ma siamo convinti che con il passare delle settimane i ragazzi di Bad Seed ascolteranno, come hanno fatto fino ad ora, ogni feedback della community.

     

    Pro

    • Tanta strategia e tattica
    • Personaggi per caratterizzati

    Contro

    • Inizialmente serve un pò di pratica

    Conclusioni

    Insidia è un titolo che ha mantenuto molte promesse fatte nell’early access di Steam, dove gli utenti lo hanno recensito positivamente, è che merita senza dubbio di essere giocato da chi ama gli strategici. Un tutorial più approfondito avrebbe sicuramente permesso di avere un accesso più semplice alle varie meccaniche, ma con un po’ di pazienza e qualche partita si riesce a prendere confidenza con il sistema è iniziare a pensare al proprio team ideale sul quale poi andare a sviluppare le strategie difensive e offensive del caso. Bisogna anche dare merito ai programmatori di aver inserito i turni in contemporanea, cosa che riesce a dare quella spinta maggiore non solo al tatticismo degli scontri ma anche al grado di soddisfazione che si ha anticipando le mosse avversarie.

    7,5 1