Aqua Moto Racing Utopia – Anche su Switch si corre sulle onde
Recensione

Aqua Moto Racing Utopia – Anche su Switch si corre sulle onde

Ancora oggi sono indelebili nella mia mente le giornate passate con Wave Race 64 sul mitico nintendone, senza contare quelle investite sul sequel per Gamecube. Il primo ha segnato un’epoca, meravigliando tutti per l’effetto dell’acqua, l’incredibile varietà dei circuiti e il cambiamento sia climatico che dell’altezza delle onde. Era difficile, ma una volta padroneggiato il sistema di controllo le soddisfazioni erano immense. Il suo successore non riuscì a regalarmi le stesse emozioni, ma era comunque un titolo di ottima fattura. Purtroppo poi su console di giochi seri sulle moto d’acqua non se ne sono visti più per anni, tralasciando le eccezioni degli arcade puri di Bandai Namco. L’arrivo lo scorso anno di Aqua Moto Racing Utopia mi aveva quindi da subito entusiasmato, con il titolo degli sviluppatori tedeschi di Zordix che andava ad aprire speranze ormai sopite e ricordi abbandonati. Il gioco non era affatto male, ma adesso che è arrivato su Switch e costa solo 35 euro possiamo dire che è a casa.

Cavalcare l’onda per prendere velocità

Come ci saremmo attesi i programmatori hanno davvero preso il classico Nintendo che punto di riferimento, sia per le modalità di gioco che per i tracciati in sé. Cosa ottima e davvero positiva vista la qualità generale, infatti dopo aver creato il nostro avatar avremo la possibilità di correre in tre tipologie di gare, Runabout, Ski e Freestyle che ovviamente ci vedranno impegnati nelle prime due categorie in una serie di corse per vincere il campionato, mentre nell’ultima in una serie di trick e acrobazie che ci faranno accumulare un certo punteggio. Come per il vecchio Wave Race anche qui nelle gare ci ritroveremo con percorsi delineati da boe da superare sulla destra o sinistra, con le onde che cambieranno a seconda di quando ci passeremo e nessuna possibilità di mandare indietro il tempo in caso di errore e rifare il pezzo, qui se manchiamo tre boe siamo eliminati. Fantastico, il titolo è vecchia scuola e non ci darà molte indicazioni neppure nel tutorial, tutto sarà da padroneggiare con le nostre sole forze per dare quell’esperienza necessaria a rendere le vittorie gustose e sempre più soddisfacenti. Siamo ai livelli del passato per ciò che concerne emozioni, imprecazioni e gioie, sudando ogni gara e sottostando alla legge videoludica che impone tanto sudore prima di alzare una coppa, specialmente per la sessione acrobatica. Bisogna comunque considerare che il titolo propone lo stile di guida sia in piedi che da seduti, con ben 44 moto d’acqua totali tutte diverse e dove sarà importante padroneggiare sia il come cadere sulle onde che prenderle per evitare di rallentare. A tutto questo bisogna poi aggiungere diverse modalità per il relax e per il party game, sia in locale attraverso split screen che online. Ecco probabilmente tra mini-giochi che sembrano ispirati a Mario Kart o Rocket League non avremmo disdegnato un vero campionato da portare a termine con altri giocatori o amici. Ovviamente stiamo parlando di esperienze che con le giuste persone diventano divertenti e quasi infinite, un’aggiunta che mostra la qualità del gioco anche nel sapersi diversificare nell’offerta data. Graficamente purtroppo non siamo al top quando parliamo di qualità delle texture o di definizione dell’immagine, sebbene l’acqua sia ricreata perfettamente e sia sublime da vedere e la sensazione di velocità è molto buona, sembra di essere di fronte a un titolo per Gamecube davvero e questo, purtroppo, non è il massimo oggi in modalità dock, in mobile è un altro discorso e probabilmente sarà più godibile sebbene il multiplayer locale è da evitare.

Pro

  • Buon arcade sulle moto d'acqua
  • Competizioni varie e difficili il giusto

Contro

  • Graficamente siamo ai livelli di Gamecube

Conclusioni

I ragazzi di Zordix hanno realizzato un ottimo titolo per questo genere troppo bistrattato. Aqua Moto Racing Utopia ha una qualità generale molto simile ai capitoli più famosi e blasonati visti su console Nintendo, avendo un grande potenziale e risultando un gioco che vi metterà alla prova proprio come i titoli a cui s’ispira. Dedizione e tempo vi consentiranno di padroneggiare ogni stile, ma se siete dei fan o amate il genere (ma anche se avete nostalgia del passato) allora per la cifra a cui è offerto sull’eShop è decisamente da tenere in considerazione.

7