Shadow of the Tomb Raider – Nuovo video di gameplay e dettagli sul livello di difficoltà
News

Shadow of the Tomb Raider – Nuovo video di gameplay e dettagli sul livello di difficoltà

Guardiamo insieme le novità riservate per Lara

  • Versioni: PC PS4 Xbox One news
  • Shadow of the Tomb Raider torna a mostrarsi ancora una volta con un nuovo video di gameplay, questa volta dedicato all’esplorazione subacquea. Da questo filmato possiamo intravedere la dinamicità del nuoto e gli approcci stealth che è possibile adottare, emergendo dalle acque per cogliere di soppiatto un nemico.

    Questo video di gameplay, della durata di meno di un minuto, è stato rilasciato da Square Enix e Crystal Dynamics e potete visionarlo di seguito.

    Qualche giorno fa era stato rilasciato anche un altro video dedicato alle avventure della giovane eroina, Lara Croft. Se ve lo siete persi, potete andarlo a recuperare a quest’indirizzo.

    Come se non bastasse, sono emersi anche piacevoli dettagli riguardo il livello di difficoltà e la personalizzazione dello stesso. A far luce su quanto segue è stato il sito Rock, Paper, Shotgun che ha rivelato tutte le novità in merito a questa particolare feature di Shadow of the Tomb Raider.

    In questa nuova avventura il giocatore potrà decidere di personalizzare la difficoltà che si suddivide in tre grandi rami: combattimento, puzzle ed esplorazione. In questo modo, a seconda del proprio stile di gioco o di come si vuol vivere l’avventura, sarà possibile impostare la difficoltà di questi tre parametri, a piacimento.

    Se non si vuol avere una sfida troppo alta dal combattimento, poiché la si preferisce maggiormente sull’esplorazione o sui puzzle, allora il giocatore può semplicemente abbassarla sul combattimento ed alzarla sugli altri due parametri. Discorso opposto nel caso si voglia incentrare l’esperienza più sull’azione che non sul resto. Ovviamente, è possibile impostare tutti i parametri su facile come su difficile. Insomma, sta a voi la scelta!

    La decisione sta ad ogni singolo giocatore che può anche decidere di rimuovere tutte le indicazioni sulla mappa per vivere un’esperienza puramente selvaggia, da vero survival.

    Tra i vari dettagli rilasciati dal portale Rock, Paper, Shotgun, veniamo a conoscenza di quanto segue:

    • alzando la difficoltà sul parametro esplorazione è possibile rimuovere tutte le indicazioni sulla mappa, come appena fatto presente poc’anzi, nonché disattivare gli oggetti luminosi e i vari indicatore di posizione su schermo e far sparire la classica vernice bianca nei punti scalabili (come potete vedere nella foto più sotto). Questo rende l’esplorazione molto più libera, senza che ci sia un percorso su binari indicato dal gioco;
    • impostando i puzzle su difficile, per gli enigmi a tempo ci sarà un intervallo minore per risolverli e tutti gli indizi saranno meno evidenti e poco chiari per alzare l’asticella della difficoltà. Al contrario, se viene selezionata la modalità facile, gli indizi si riveleranno più lampanti con dettagli maggiori per trovare la soluzione e risolverli con più semplicità.
    Shadow of the Tomb Raider Difficoltà
    L’immagine appartiene al sito Rock, Paper, Shotgun

    Insomma, con Shadow of the Tomb Raider ce n’è davvero per tutti i gusti. Ricordiamo che il titolo arriverà sulle piattaforme Xbox One, PlayStation 4 e PC e sarà disponibile dal 14 settembre.

     

    Articoli Scritto da Ismaele

    Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età di 3 anni, scrive per il settore dal 2010 e da allora non si è più fermato. Nutre amore profondo per Nintendo ed i suoi brand, in particolare per quello di The Legend of Zelda. Col tempo, però, ha conosciuto e scoperto tante nuove produzioni, sia odierne che del passato, affinando i suoi gusti e la sua cultura videoludica. Nel tempo perso, ambisce a diventare un game designer ed un compositore-musicista, ma al momento restano sogni chiusi nel cassetto... almeno per ora!